Primo premio sezione “Interno” – Manlio Scarpellini “Storia”

Storia

Questa storia l’ho sentita tantissime volte. L’usavano i miei genitori per tenere buoni me e i miei fratelli. L’ho usata io per insegnare ai miei figli a non andare mai fuori.

Altre specie viventi usano diverse forme dissuasive, servono sempre ad insegnare ai piccoli a stare lontano dai pericoli. A forza di sentire la stessa storia ci si dimentica della realtà.

Io sono un verme e non volevo andare di sopra, non volevo andare fuori. E’ stata colpa dell’aratro, zolle rovesciate, tane distrutte, aria, luce.

Dolore, calore, bruciore: questo è l’interno dello stomaco di un uccello, io ci sono dentro.

Manlio Scarpellini

verme

 

Primo premio sezione “Interno” Scintille in 100 parole I edizione 2014

Motivazione:

Per la narrazione diretta con la capacità evocativa di un mondo con un intreccio umano/animale, denso di semplice vita vera, per una scrittura briosa e un finale creativo tenuti insieme da cento parole.

Maggie van der Toorn                                                Rimini, 30 Gennaio 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...